Opzioni over-the-counter e di scambio, Mercato regolamentato e mercato OTC: differenze

Mercati OTC

Condividi su: Cosa sono i mercati regolamentati?

come guadagnare da zero su un sito web

Gli investitori stipulano contratti tra loro per concludere gli scambi. Ogni scambio è disciplinato da regolamentazioni più o meno stringenti.

Il mercato OTC più grande del mondo è il mercato Forex. OTC - scambi non regolamentati Utilizzato per descrivere una transazione che non è condotta attraverso uno scambio. Economia e Finanza

Sui mercati regolamentati vengono scambiati contratti standardizzati, in forma anonima, sotto il coordinamento di un gestore del mercato, come la Borsa Italiana S. Come funzionano i mercati regolamentati?

opzioni binarie di maximarkets

Gli operatori conoscono solo i prezzi e le quantità a cui vengono chiesti o offerti i titoli, ma non le controparti. I termini del contratto sono imposti dal gestore del mercato e sono uguali per tutti i titoli scambiati sullo stesso mercato.

Gli scambi sono protetti da una clearing house che rende sicura la loro conclusione una volta sottoscritti.

GUIDA Scritto da Redazione - dom 09 giuCosa sono i mercati otc over the counter : differenze con i mercati regolamentati, vantaggi e svantaggi per i trader Oltre ad esserci tantissimi asset finanziari azioni, obbligazioni, valute, indici, crypto, ecc su cui poter fare trading, esistono anche diversi mercati sui quali farlo.

Infatti, la camera di compensazione permette agli operatori di avere la certezza di ricevere lo strumento per cui hanno pagato, frapponendosi tra i broker dei due agenti e di opzioni over-the-counter e di scambio portando avanti due operazioni opposte.

La controllata di Borsa Italiana che si occupa di questi servizi è la Cassa di Compensazione e Garanzia.

opzioni binarie con un tasso minimo

Sui mercati regolamentati vengono scambiati azioni, obbligazioni, ma anche futures e commodities. Cosa sono i mercati Over-The-Counter?

Cosa sono i mercati Over-The-Counter?

Altri scambi avvengono con contratti personalizzati sulle esigenze delle controparti. Gli operatori negoziano tra di loro i termini del contratto, ma non beneficiando di un mercato organizzato sono esposti a rischi di controparte.

trading di isteresi

Il rischio di controparte comporta che lo scambio non venga portato a termine secondo i termini indicati nel contratto. Per semplificare il procedimento i partecipanti al mercato OTC possono costituire una CCP Central CounterParty clearing house che si frapponga tra le controparti in modo da garantire lo scambio.

chi come guadagna in borsa

In Italia sono chiamati Sistemi di Scambi Organizzato e comunque devono soddisfare delle indicazioni di Consob, anche essendo più indipendenti. Le definizioni di mercato riportate fino ad ora sono solo alcuni esempi, molte altre definizioni minori permettono di classificare ancora più nel dettaglio determinati insieme di negoziazioni.

Mercato degli strumenti finanziari

Cercheremo di approfondire i termini conosciuti in guide e lezioni specifiche.

Leggi anche