Strategia settimanale senza indicatori. Vuoi fare Swing Trading? Ecco alcune strategie utili

strategia settimanale senza indicatori

Posted at h in Analisi tecnica by Adriano 16 Comments Usa questi due indicatori di trend per ottimizzare le entrate a mercato Capire la direzione del trend quando analizzi un grafico è fondamentale e gli indicatori di trend possono aiutarti in questo compito.

formazione nel trading di opzioni binarie

Oggi vediamo come usare due dei migliori indicatori per capire dove si sta dirigendo il prezzo sul grafico in modo da favorire la tua operatività. Sono indicatori di trend che vengono utilizzati da molti trader e oggi voglio spiegarti come utilizzarli per applicare un filtro alle tue prossime operazioni di trading.

piattaforma di investimento da 10

Due strategia settimanale senza indicatori di trend per ottimizzare le entrate a mercato Partiamo con la spiegazione opzione binaria iq option degli indicatori di trend per capire la direzione del prezzo quando fai trading. Alcuni li troviamo direttamente applicati alle candele altri invece viaggiano separati.

Indicatore di opzioni binarie del canale Keltner

Gli indicatori che vedremo oggi sono di entrambi i tipi. Partiamo subito. Questo indicatore è stato ideato da Olivier Seban ed è molto utile da utilizzare come vera e propria strategia di trading.

Due indicatori di trend per ottimizzare le entrate a mercato

Puoi utilizzare questo indicatore sulle azioni, sul Forex e su tutti gli altri strumenti finanziari in qualsiasi timeframe. Dal grafico settimanale al grafico con candele orarie, è davvero un ottimo indicatore di trend che serve a seguire il prezzo durante i trend rialzisti e ribassisti.

Scatta in opzioni binarie

Il Super Strategia settimanale senza indicatori è un indicatore che funziona molto bene come strumento operativo per le entrate e le uscite dalle nostre posizioni. Oggi vedremo proprio questa caratteristica.

Partiamo dal grafico qui sotto.

Cos'è una strategia Forex nel trading?

Nel grafico puoi vedere come il SuperTrend segue il prezzo in modo abbastanza preciso, come tutti gli indicatori di trend ovviamente funziona meglio nei periodi di tendenza ben definita.

Anche se il SuperTrend, a differenza di molti altri indicatori, si comporta discretamente bene anche nella fasi di lateralità. Quindi concentriamoci su questo aspetto.

come fare il cambio di denaro

Ho svolto questa analisi in 4 semplici passaggi. Perché fare trading seguendo solamente un indicatore non è mai la scelta migliore. Ti mostro un altro piccolo particolare del perché questa operazione aveva un buon tasso di riuscita. La zona di prezzo dove saremmo potuti entrare a rialzo, coincideva anche con il livello di supporto statico fornito dalla vecchia resistenza rotta a rialzo.

Potrebbero interessarti anche…

Dopo essere entrati possiamo seguire il rialzo dei prezzi con un trailing stop dietro il nostro indicatore. In questo modo avremmo avuto un chiaro segnale di chiusura della nostra posizione a rialzo, te lo mostro nel grafico sotto.

La freccia rossa a destra ti mostra dove avremmo chiuso la nostra operazione di trading a rialzo. Possiamo utilizzare questo tipo di indicatore di inversioni del trend anche impostando parametri che siano più reattivi alle inversioni del prezzo.

come e quanto puoi guadagnare su Internet

Valuta bene. Oggi vediamo come usare questo indicatore di trend come filtro per la direzione delle operazioni da effettuare sui mercati. Voglio spiegarti qualcosa che sia utile alla tua operatività. Analizzando il titolo la configurazione di prezzo sembra buona per aspettare un set-up che ci faccia entrare a rialzo sul titolo. Come possiamo avere un filtro per queste situazioni? Osserva il grafico qui sotto, è un time frame settimanale dello stesso titolo.

Tradare il prezzo senza indicatori – Price Action

In questo modo il tuo trade a rialzo avrà maggiori possibilità di dare esito positivo. In caso di entrata a ribasso ovviamente le condizioni vanno invertite. Questa analisi del MACD sul grafico settimanale deve essere intesa come conferma ai set-up operativi trovati sul grafico giornaliero.

Partiamo dal grafico giornaliero e passiamo poi a cercare la conferma nelle candele settimanali.

Questo poteva spaventare la nostra intenzione di entrare short. Vediamo cosa mostrava il nostro indicatore di trend sul grafico settimanale.

Tradare il prezzo senza indicatori – Price Action | | il trading per tutti

In quel frangente, anche se la linea macd sul giornaliero era girata a rialzo, saremmo entrati comunque short avendo applicato il nostro filtro.

Il filtro da considerare sul grafico settimanale potremmo renderlo meno rigido valutando soltanto la linea macd del settimanale. Di breve periodo e non solo. Di indicatori di trading ne esistono tanti altri e li vedremo nei prossimi articoli sul blog, per ora puoi correre a sperimentare quello che hai imparato.

Si dice anche che per usare questo metodo con successo, è sufficiente fare trading secondo le regole suggerite dall'autore.

Leggi anche