Guru del trading

Alberto Chan Aneiros (@ferdinandbjanku.iteiros) • Foto e video di Instagram

Se riuscire a gestire un guadagno nel trading online non è semplice, gestire una perdita è ancora più difficile.

Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website.

A parlare di gestione delle perdite nel trading online è stato il noto investitore Paul Tudor Jones. Attenzione a non equivocare questo consiglio trading. Jones, infatti, non consiglia di chiudere le posizioni guru del trading prima avvisaglia negativa ma di uscire se ci si rende conto che farlo dopo potrebbe essere troppo tardi.

indipendenza finanziaria per i giovani

Le perdite, quindi, vanno accettate proprio per evitare che si trasformino in veri e propri disastri. Insomma è meglio perdere qualcosa ora che rimediare un azzeramento del proprio capitale dopo.

Consigli trading online: imparare a gestire l’ansia

Quella suggerita da Jones è una ritirata strategica…facile a dirsi e molto difficile a farsi. Molto spesso, infatti, nonostante si abbia consapevolezza che la perdita sia irrimediabile, si tende a non uscire. A voler essere precisi non si riesce a chiudere il trade perchè si interpreta la ritirata come un fallimento personale.

sito web bitcoin con soldi

Questi strumenti sono molto utili per proteggere il proprio capitale dal rischio di andare incontro a perdite molto forti. Ovviamente è necessario imparare ad usare gli stop loss prima di iniziare a fare trading online con denaro reale.

chi lavorare su Internet per fare soldi

Ad esempio è possibile attivare un conto demo eToro e imparare a usare gli stop loss senza il rischio di perdere denaro reale. Ovviamente la capacità di sfruttare gli stop loss per impostare ritirate strategie ordinate è soggettiva.

Brand connect

Su questo punto torneremo nel prossimo paragrafo. Bruce Kovner, hedge fund manager, guru del trading di CAM Capital, ha dedicato alla questione ansia righe intramontabili.

recensioni di trader sui robot di trading

La dimensione della posizione dipende dallo stop loss, e lo stop loss è determinato dalle evidenze tecniche. Impostare uno stop loss nel trading significa, fondamentalmente, stabilire dei limiti tecnici alla propria attività.

Opzioni guru trading

Una domanda inevitabile a questo punto del paragrafo potrebbe essere: quando dove è meglio impostare e inserire uno stop loss? Secondo alcuni traders il livello di stop loss deve essere inserito molto vicino al prezzo di entrata mentre secondo altri lo stop loss andrebbe messo in più lontano possibile in modo tale da garantirsi una certa libertà di movimento che altrimenti non si avrebbe.

Entrambi i punti di vista sono validi e sbagliati al tempo stesso. Anche in questo caso, quindi, è consigliabile fare pratica con un conto demo in modo tale da capire quale sia la propria concezione di stop loss.

La grande sfida

Questa citazione è poco chiara e non è facilmente comprensibile a meno che non si presti più attenzione. Ovviamente una massima simile non ha alcun senso e infatti il consiglio di Lipschutz è quello di non puntare a obiettivi troppo alti a alla perfezione assoluta.

Secondo il trader miliardario, durata del commercio di opzioni binarie nel trading prima o poi perdono.

Il rischio perdita è infatti una costante con la quale tutti devono fare i conti. Consigli trading: il ruolo delle previsioni George Soros La previsione è essenziale nel trading online.

come guadagnare con alpari

Senza previsione non è possibile definire alcuna strategia trading. Uno dei più grandi investitori che guru del trading messo in risalto il ruolo della previsione nel trading online è stato George Soros. Il noto speculatore ha dedicato alle previsioni un suo aforismo che poi ha finito con il fare scuola.

La cosa importante, sembra lasciar intendere il noto speculatore, è che si abbia consapevolezza che il trading online non è un gioco.

Consigli trading online: imparare a perdere

Fare trading non significa affidarsi alla fortuna o al caso. Trading non è gambling. Un buon trader è chi è anche preparato alla possibilità di perdere e quindi, in quanto consapevole, gestisce in modo ottimale il suo capitale. Il buon trader, in ultimo, è chi sa elaborare previsioni razionali e non vive nella falsa idea che sia tutto un gioco.

Come smascherare i Guru del trading (falsi)

Guadagnare con il trading online consigli finali I quattro consigli che abbiamo indicato nei paragrafi precedenti sono da intendersi come una sorta di base per imparare a fare trading in modo corretto e avere, in questo modo, maggiori possibilità di guadagni. Sappiamo perfettamente che il web è pieno di consigli e opinioni per fare trading online e guadagnare.

Buon trading online a tutti.

Leggi anche